mercoledì 26 settembre 2012

Torta di mele e pinoli

Lo ammetto, in questi ultimi tempi mi sto dedicando pochissimo alla cucina, chi segue il mio blog se ne sarà sicuramente accorta, però, ogni tanto, malgrado il poco tempo, non resisto come in questo caso.  Ho trovato questa buonissima ricetta sul ricettario mensile del Bimby, quello che arriva a casa per un anno dopo che hai fatto l’acquistone. Loro la chiamano Torta di Mele del Trentino.


Ingredienti:
per l’impasto:
300 grammi di farina 00
130 grammi di burro morbido
1 uovo
1 tuorlo
1 pizzico di sale
100 grammi di zucchero 80 grammi di zucchero di canna
1 bustina di lievito in polvere
Per il ripieno:
100 grammi di latte
50 grammi di burro morbido
1 uovo
50 grammi di farina
100 grammi di zucchero 80 grammi di zucchero di canna
1 bustina di zucchero vanigliato
2 mele golden tagliate a fettine sottili
30 grammi di pinoli
70 grammi di mandorle tritate

Versione Bimby

Preparare una pasta frolla versando nel boccale tutti gli ingredienti dell’impasto ed azionare 20 sec. Vel.5
Fate  riposare l’impasto in frigo per almeno un quarto d’ora, intanto preriscaldate il forno a 180°.
Versare nel boccale il latte, il burro, l’uovo, la farina, lo zucchero e il sale. Azionate 2 min. 37° Vel. 4.
Stendete la frolla in modo da formare una sfoglia e disponetela su una teglia rotonda imburrata in modo da farla debordare. Coprite con le fettine di mela, coprite con la crema e cospargete la superficie di pinoli e mandorle tritate.
Cuocere in forno caldo per 35 minuti a 180°

Versione senza Bimby
Preparare una pasta frolla con tutti gli ingredienti dell’impasto, lavorare il meno possibile. Fate  riposare l’impasto in frigo per almeno un quarto d’ora, intanto preriscaldate il forno a 180°.
Mentre riscaldate il latte, in un altro pentolino montate l’uovo con lo zucchero con una frusta, poi aggiungete la farina e mescolate energicamente fino ad ottenere un composto omogeneo. Versategli sopra lentamente il latte senza smettere di mescolare e riportate lentamente ad ebollizione. Fate bollire per un paio di minuti, poi lasciate raffreddare un pochino.
Stendete la frolla in modo da formare una sfoglia e disponetela su una teglia rotonda imburrata in modo da farla debordare. Coprite con le fettine di mela, coprite con la crema e cospargete la superficie di pinoli e mandorle tritate.

Cuocere in forno caldo per 35 minuti a 180°.
Provatela, a presto!

Con questa ricetta partecipo a:


6 commenti:

nonna papera ha detto...

oh mamma mia che bella che è....
ti ho risposto da me x il lievito...
ciao e grazie x la visita!

la Ste ha detto...

Vado subito, ciao!

la Ste ha detto...

Vado subito, ciao!

Anonimo ha detto...

L'ho fatta, è buonissima!! Anch'io ho sostituito la zucchero raffinato con quello di canna, che ormai uso comunemente...Continua con le ricette,noi ti seguiremo!!Ciao Fabia

TheSweetColours ha detto...

Non mi piace la frutta nei dolci

la Ste ha detto...

De gustibus non disputandum est. Io non potrei vivere senza crostata di frutta.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...